Fanfara di Roccafranca-(Brescia)

FANFARA di ROCCAFRANCA

Fanfara “Col. Salvatore Pontieri” e Fanfara ciclisti “Gen. C.A. Diego Vicini”, Roccafranca

La fanfara dei bersaglieri di Roccafranca viene costituita l’8 maggio 1976. Suo fondatore è l’indimenticabile Caporal Maggiore Giacomo Prandini che, nell’anno 1972-1973, ha prestato servizio militare nella fanfara dell’Ottavo Reggimento Bersaglieri in Pordenone. La fanfara porta il nome di una mitica figura del bersaglierismo moderno: il Colonnello Salvatore Pontieri, Comandante del “Grande 8°” e M.A.V.M. col magnifico 3° in Russia. Già  con il primo Raduno Nazionale dei Bersaglieri in congedo, questa nuova “formazione piumata” per la sua bravura e disciplina, attira l’attenzione di tutti i radunisti.
La fanfara dei Bersaglieri di Roccafranca, come già  detto, e oramai da alcuni anni una realtà ; ma il suo fondatore, “Giacomino” Prandini, non è ancora pago. Bersagliere dall’ardente “Fiamma Cremisi” e uomo dalle brillanti idee, ha voluto restituire ai fanti piumati un sentimentale ricordo, una gloria del passato: la “Fanfara dei Bersaglieri Ciclisti”. Dai componenti della sua fanfara, egli trae i primi venti suonatori in bicicletta e nel 1983 riesce a realizzare il suo sogno.
Essa viene impiegata a seconda delle circostanze: a volte sfilando di corsa tutti assieme e subito dopo ripercorrendo la stessa sfilata in sella alle biciclette; oppure distaccandola e facendola sfilare per conto proprio.
Varie Sezioni bersaglieri d’Italia vantano una pattuglia di ciclisti, ma in tutta la nazione non esisteva una fanfara in bicicletta.
Dopo una lunga e costosa ricerca, Giacomo Prandini è riuscito a ritrovare e mettere insieme un intero plotone di biciclette originali d’epoca, completandole minuziosamente in ogni loro particolare. Formata la fanfara, doveva attribuirle un nome e la scelta non a caso e stata fatta ancora su di un altro Comandante dell’Ottavo Reggimento Bersaglieri: il Colonnello Diego Vicini, divenuto in seguito Generale di Corpo d’Armata.
Nel luglio del 1994 la fanfara partecipa al “Festiva Mondiale del Folklore” a Drammondville (CANADA). Nell’anno 2000 viene chiamata in Spagna, a Girona, riscuotendo plausi e apprezzamenti per le esibizioni magistralmente eseguite.
Le musiche che suonano portano per il mondo la voce travolgente delle loro trombe che sanno parlare d’amor di Patria. A tutti gli emigrati lontani, offrono non solo l’ascolto dei motivi bersagliereschi e tante melodie, ma anche un po’ di poesia della nostra cara Italia.

Contatti:

Capofanfara:             Bers.Marco Siepi

Presidente:               Virginia Bosetti Prandini

Mail:                           fanfararoccafranca@libero.it       Telefono: 030 9974007

 

Roccafranca